BLOG

 

Questione di stima

Sai, c’era un professionista che tutte le volte che si trovava di fronte un cliente che proprio non gli piaceva, non tanto e non solo perché gli stava antipatico a pelle, ma perché lo urtava con le sue interruzioni costanti e poi gli sembrava non ascoltasse affatto … Ecco, lui aveva trovato il modo di farselo piacere comunque.

Lui faceva così: aveva scoperto che se si spostava, se lo vedeva da un altro lato o parlava con lui d’altro, ecco che magari trovava qualcosa di curioso, di intrigante da cui riguardarlo, almeno per un dettaglio gli diventava perfino un po’ simpatico.

Allora, poi, ridiventava serio e tornava sul punto dove si era interrotto, ma con una nuova sensazione di libertà e qualche volta anche di piacere.

Davvero, magari chiedeva un attimo per controllare un documento, si alzava a cercare un incartamento particolare, sorrideva con aria assorta come chiedendo scusa perché stava riflettendo, pensando a un nuovo ragionamento, insomma con ogni mezzo spezzava il momento e si accorgeva che così si trovava a vedere le cose da un altro verso.

Quando, per ritrovare il suo cliente e aver voglia di nuovo di lavorare con lui, faceva un certo movimento fisico, come girarsi sulla poltrona, oppure muovere una carta sulla scrivania, ecco che si accorgeva che il suo pensiero di professionista ritornava libero, dimentico di malumori e irritazioni.

In pratica, si ripresentava al mondo e a lui stesso con la credibilità tranquilla del grande professionista che era.

Poiché è vero che lui lo era. E lui lo sapeva.

Un po’ come te, no?

P.S. E perché mai questa cosa funziona?

Beh, funziona perché quello che facciamo modifica anche il nostro pensiero: se ci spostiamo, vediamo un altro panorama e sceglieremo noi da quale punto di vista fotografare il lago di Garda al tramonto. Quello sarà il nostro lago di Garda e quello ricorderemo.

Nel corso Da bravo a eccellente sperimenteremo tutti gli angoli visuali, affinché ciascuno di noi possa scegliere quello più funzionale, per lui, in quel momento, in quel contesto, con quella persona.

 

Sorry, the comment form is closed at this time.

Sistema Eduzione

Sistema Eduzione